di Lucia Cuffaro

Lucia Cuffaro

Se il problema della screpolatura e delle mani secche ritorna ad ogni inverno, ecco qui una ricetta facile, da realizzare in pochi minuti e senza necessità di fasi di cottura, per avere delle mani assolutamente morbide e setose.

Occorrente

Prepariamo la crema per mani screpolate

All’interno di un barattolino con tappo vanno amalgamati con il supporto di un cucchiaino il burro di karité, un versatile ingrediente che si acquista in erboristeria, ricavato dai semi di un albero che gli africani chiamavano “l’albero della salute e della giovinezza” date le sue enormi proprietà elasticizzanti e lenitive, l’olio di mandorle dolci, che aumenta l’azione idratante e il nutrimento per le mani, e infine, il gel d’aloe vera, indicato per cicatrizzare le screpolature e per unire una parte acquosa al composto.

Crema per mani screpolate

Una ricetta cosmetica, infatti, per poter nutrire in profondità ed essere assorbita perfettamente dall’epidermide, deve essere composta sia da grassi, come oli e burri, che da liquidi acquosi, come il gel d’aloe vera.

Volendo quest’ultimo ingrediente si può sostituire nella preparazione con un idrolato di lavanda o con acqua di rose bio, esattamente nello stesso dosaggio.

Et voilà! La crema mani nutriente adatta alle screpolature invernali è pronta.

Come e quando usare la crema per mani screpolate

Se ne massaggia un cucchiaino sui palmi delle mani, sulle dita e sui dorsi per un immediato beneficio.

Non avendo controindicazioni, si può utilizzare anche più volte al giorno, ma in genere ne bastano due applicazioni alla settimana, essendo durevole e concentrata.

Per mani molto screpolate si può impiegare anche in modalità di impacco. In questo caso se ne usa un cucchiaio abbondante da tenere in posa per almeno 30 minuti. Per evitare di sporcarsi si possono indossare dei guanti da cucina.


Scuola dell'Autoproduzione on line

Se vuoi approfondire il tema dell'autoproduzione e del saper fare ecologico è ancora possibile entrare nella mia Scuola dell'Autoproduzione on line.

Lucia Cuffaro - Scuola dell'Autoproduzione Online

Perché intraprendere il percorso della "Scuola dell'Autoproduzione on line"?

Mi chiamo Lucia Cuffaro e insegno come mettere in pratica stili di vita ecologici con semplicità. Conduco la rubrica eco di Rai1 Unomattina in Famiglia. Ho pubblicato libri sul tema e organizzato centinaia di corsi e seminari.

La mia Scuola dell'Autoproduzione è un percorso ragionato e strutturato sulla base di 13 anni di esperienza e di lavoro con professionisti. Permette di sperimentare e apprendere in modo veloce e produttivo. Mano nella mano per intraprendere la strada del cambiamento col mio aiuto.

Una volta iscritti si può accedere alla Scuola in continuo aggiornamento e accesso illimitato PER SEMPRE, in Italia o all'Estero, su un portale facilissimo da usare.

Troverai 40 video lezioni registrate da consultare per sempre e quando vuoi, da cellulare, tablet e computer. Ogni video è accompagnato da una dispensa, un quiz divertente per fissare i concetti e vari approfondimenti.

Ogni 3 settimane organizzo delle lezioni aggiuntive in diretta con gli studenti per sapere come procede e sperimentare nuove autoproduzioni (i video sono poi registrati e consultabili per sempre).

Seguo personalmente ogni giorno la classe di studenti. È davvero bello farlo tramite email, messaggi, telefonate e nel Gruppo chiuso a loro dedicato per risolvere dubbi e supportare.

Imparerai:

  • Autoproduzione in cucina
  • Cura del corpo, igiene e cosmesi naturale
  • Detersivi naturali e igienizzanti
  • Cura naturale bambini, animali domestici
  • Giardinaggio e cura del verde
  • Risparmio, riciclo e riduzione sprechi

INFO PROGRAMMA E PROMOZIONE

EcoSapere - Scuola dell'Autoproduzione
Banner Macrolibrarsi

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here