di Lucia Cuffaro

Lucia Cuffaro

Il bicarbonato di sodio: tutti lo abbiamo in casa, costa poco, è facilmente reperibile e ci permette con i suoi 100 usi in 1 di fare spazio!! Ovvero di eliminare tanti prodotti superflui. L’inizio dell’anno serve anche a questo, a fare spazio e tenere l’essenziale per semplificarsi la vita facendo anche meno rifiuti!

Si tratta infatti di un ingrediente (da comprare rigorosamente bio ed ecologico) dai 100 utilizzi e proprietà utili sia per la pulizia della casa che per la cura e la bellezza del corpo e la cucina naturale, è una soluzione utile per risolvere tante necessità quotidiane.

BICARBONATO DI SODIO PER LE ECO PULIZIE

Diciamo no ad armadi stracolmi di prodotti per le pulizie pieni di sostanze detergenti inquinanti e potenzialmente allergici per le pelli più delicate. Il bicarbonato risolve tantissime esigenze per le pulizie in casa.

Spray pulente

Per superfici casa, auto, moto e bici
Occorrente

Il bicarbonato rimuove facilmente grasso e sporco, ed è perfetto anche per tutte le superfici di casa (un solo prodotto!!), la pulizia a mano di automobili, moto, motorini e biciclette.

Misceliamo all’interno di una brocca 500 ml di acqua con 48 g di bicarbonato. Il dosaggio deve essere preciso dato che il bicarbonato ha la saturazione proprio in questo quantitativo. Versiamo poi all’interno di un flacone con una pistola a spruzzo.

Si utilizza come un normale prodotto pulente, sgrassante ed è ottimo per pulire sanitari, lavelli, tavoli, etc.

Si spruzza sulle zone da pulire o direttamente sul panno in microfibra. Non serve risciacquare. Per le auto va bene sia per gli esterni che per gli interni, ottimo anche per moto, motorini e biciclette.

Si conserva 2 mesi.

Bicarbonato di sodio - Pulizia auto Bicarbonato di sodio - Pulizia moto

Sbrinare i vetri della macchina in inverno

Lo stesso preparato può essere usato anche per sbrinare i vetri. Il bicarbonato, che è un sale di sodio dell’acido carbonico, aiuterà la rimozione del ghiaccio in un istante. Conviene quindi tenerlo direttamente in auto.

Bicarbonato di sodio - Parabrezza ghiaccio

Pulizia delle spugne

Una delle disattenzioni tipiche in casa, è quella di non lavare bene le spugne soprattutto nel caso della cucina ma anche per il resto degli ambienti, come per quelle da doccia.

Per purificare ed eliminare gli odori cattivi, vanno immerse tutte le spugne in un contenitore con 1 l d’acqua calda con l’aggiunta di 4 cucchiai di bicarbonato. Vanno poi lasciate in posa per circa mezz’ora e successivamente sciacquate bene.

Pulizia del forno e delle griglie del piano di cucina

Per sgrassare le griglie del piano cucina e il forno dovremmo evitare assolutamente i prodotti chimici in commercio dato che nella maggior parte dei casi lasciano residui non naturali e addirittura a volte tossici, che contaminano i cibi durante la cottura.

Cospargiamo completamente la superficie con una pasta, abbastanza consistente, realizzata miscelando insieme mezzo bicchiere d’acqua con 7-8 cucchiai di bicarbonato, lasciando poi riposare per tutta la notte.

Il mattino dopo, potremo facilmente ripulire il tutto con l’aiuto di una spugna inumidita con aceto, poiché il bicarbonato avrà agito distaccando lo sporco.

L’aceto, essendo acido, reagisce con il bicarbonato e scioglie tutto.

Bicarbonato di sodio - Piano cottura

Bicarbonato di sodio - Forno

BICARBONATO DI SODIO IN CUCINA

Scrub per pulire frutta e verdura

Per pulire meglio la frutta e la verdura possiamo fare uno scrub naturale con bicarbonato di sodio e un po’ d’acqua. Una miscela pastosa perfetta per rimuovere impurità da frutta e verdura.

Basta infatti strofinarla con le mani su frutta e verdura e poi risciacquare con acqua fredda corrente.

Si può usare anche una spazzola da cucina per verdure e frutta.

Bicarbonato di sodio - Frutta

Sugo di pomodoro meno acido con il bicarbonato

Un segreto degli chef! Aggiungendo un pizzico di bicarbonato alla passata di pomodoro in cottura il sugo risulterà meno acido perché si contrasta così l’acidità del pomodoro. Questo si potrà notare vedendo piccole bolle sulla superficie del sugo.

Bicarbonato di sodio - Salsa di pomodoro

Legumi più digeribili con il bicarbonato

Come vuole la tradizione per facilitare la digestione e velocizzare la cottura dei legumi è utile aggiungere il bicarbonato in fase di ammollo. In questo modo i legumi si ammorbidiscono più rapidamente, senza disfarsi. Il consiglio vale soprattutto per i legumi secchi che sono rimasti molto a lungo in dispensa.

La proporzione consigliata è di mezzo cucchiaino di bicarbonato da sciogliere in acqua di ammollo per ogni chilo di legumi secchi, perché non bisogna interferire col gusto e le proprietà del legume.

Dopo una notte intera circa di tempo di ammollo, i legumi vanno risciacquati e poi cotti; volendo si può aggiungere un pizzico di bicarbonato anche all’acqua di cottura di fagioli e ceci per renderli morbidi e più digeribili.

Bicarbonato di sodio - Legumi

Lievito istantaneo per dolci

Il bicarbonato di sodio può essere usato in cucina come componente di lieviti ad azione istantanea. Per ottenere un buon effetto lievitante, il bicarbonato deve reagire con una sostanza acida, per produrre anidride carbonica.

Serve ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio e 1 cucchiaino di succo di limone da miscelare in una ciotolina. Il procedimento è molto divertente perché questi ingredienti reagiscono fra loro frizzando.

Il lievito dev’essere aggiunto come ultimo ingrediente agli impasti.
Le dosi consigliate sono sufficienti per far lievitare 500 g di farina sia nel caso di dolci che salati.

Ottimo quindi per torte, biscotti, ciambelline.

Bicarbonato di sodio - Lievito

Digestivo naturale

Con gli stessi ingredienti (limone e bicarbonato) abbiamo un altro uso. Il bicarbonato è infatti un modo economicamente efficace per ridurre il bruciore di stomaco e alleviare un’indigestione o una digestione lenta. Basta sciogliere un cucchiaino di bicarbonato in un bicchiere d’acqua a cui aggiungere il succo di mezzo limone.

BICARBONATO PER L’IGIENE E LA COSMESI

Vediamo altri usi alternativi del bicarbonato di sodio che lo rendono un rimedio fantastico per la nostra bellezza e l’igiene personale.

Shampoo a secco per capelli

Il bicarbonato di sodio è un’ottima alternativa ai prodotti per i capelli per abbandonare per sempre tutti quei prodotti aggressivi che sfibrano e rovinano le nostre chiome. In tutto il mondo viene usato, in Italia è ancora una novità.

Basta metterne una manciata sulle radici, per pulire a secco i capelli. Ci si può aiutare con un pennello da trucco. Dopo averlo massaggiato un po’, possiamo togliere la quantità in eccesso con una spazzola. Va bene sia per uomini, donne, capelli corti o lunghi.

Bicarbonato di sodio - Shampoo a secco

Deodorante in crema

Occorrente

Il bicarbonato è ottimo anche come deodorante in crema per il corpo. All’interno di contenitore con tappo (o di un barattolino di vetro) vanno amalgamati 2 cucchiai di burro di karité, che rende la pelle morbida e nutrita, 3 cucchiai di bicarbonato di sodio, che regola il ph, e 15 gocce di tea tree oil, per l’azione antisettica.

Sia il burro di karité che il tea tree oil si acquistano in erboristeria o nei negozi bio. Il preparato dura 3 mesi.

Bicarbonato di sodio - Deodorante

Schiarire le macchie della pelle ed esfoliare

Se la pelle del viso o delle mani ha macchie scure e non è uniforme, possiamo esfoliare la cute con il bicarbonato. Ecco una soluzione veloce, economica e pratica: basta realizzare una pasta composta da una parte di acqua e tre di bicarbonato.

Massaggiamo sulla pelle umida e risciacquiamo con acqua fredda utilizzando volendo anche una spugnetta per rimuovere il tutto.

Bicarbonato di sodio - Esfoliante

Pediluvio al profumo di lavanda

Dopo una lunga giornata non c’è nulla di meglio di un caldo e riposante pediluvio. Per farlo, mescoliamo all’interno di una ciotola due cucchiai di bicarbonato in un litro d’acqua calda a cui aggiungere fiori di lavanda essiccata, per donare profumo e calma.


Scuola dell'Autoproduzione on line con Lucia Cuffaro

Lucia Cuffaro - Scuola dell'Autoproduzione Online

Mi chiamo Lucia Cuffaro e insegno come mettere in pratica stili di vita ecologici, da attivista e per lavoro. Conduco ogni domenica l'eco-rubrica di Unomattina in Famiglia in diretta su Raiuno. Ho pubblicato libri sul tema e organizzato centinaia di corsi e seminari.

La mia Scuola dell'Autoproduzione è un percorso ragionato e strutturato sulla base di 14 anni di esperienza e di lavoro con professionisti. Permette di sperimentare tutta l'autoproduzione domestica e apprendere in modo veloce e produttivo.

Un totale di 30 ore di video lezioni, strutturate in modo semplice e divertente.

Avrai accesso illimitato per sempre, in Italia o all'Estero, su un portale facilissimo da usare. Troverai 40 video lezioni registrate da consultare quando vuoi, da cellulare, tablet e computer. E poi dispense scaricabili, quiz divertenti per fissare i concetti e approfondimenti.

Ogni mese organizzo anche delle lezioni aggiuntive in diretta con gli studenti (registrate e consultabili anche per chi si iscrive dopo).

Se vuoi approfondire il tema della cucina naturale, la cosmesi, i detersivi fai da te, i rimedi per la salute, l'orto in balcone e in campo, il giardinaggio, è ancora possibile entrare nella mia Scuola dell'Autoproduzione.

Clicca il testo verde oppure scrivimi a info@ecosapere.it

SCOPRI LA SCUOLA DELL'AUTOPRODUZIONE

EcoSapere - Scuola dell'Autoproduzione
Banner Macrolibrarsi

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here