Cambio di stagione: spray rinfresca biancheria al profumo di fiori

di Lucia Cuffaro


🌼
Come dono profumo al bucato senza sostanze allergizzanti e di sintesi? Una delle domande che mi viene più fatta.

Ecco la mia ricetta per autoprodurre uno spray rinfresca biancheria al profumo di fiori che sa già di primavera.

Materiale

Abiti, biancheria e lenzuola riposti a lungo nell’armadio hanno bisogno di una rinfrescata? Possiamo donargli nuova vita ed un buonissimo profumo di fiori, grazie allo spray rinfresca biancheria profumato. Ecco la ricetta per autoprodurlo in casa in modo naturale.

Procedimento per lo spray rinfresca biancheria profumato

Dopo aver scelto in erboristeria il nostro olio essenziale preferito (lavanda, limone e bergamotto, arancia e cannella, menta e pino, etc).

Mescoliamo tutti gli ingredienti direttamente all’interno del flacone spray: la vodka, che contiene alcool e l’acqua demineralizzata (quella del ferro da stiro).

Shakeriamo bene per mixare gli oli all’acqua e all’alcol e poi vaporizziamo sui capi a cui serve una rinfrescata e un buon profumo.

Lavanda - Spray rinfresca biancheriaGuarda il video della mia rubrica su Unomattina in Famiglia:

Vuoi divertirti con l’autoproduzione di detersivi naturali?  Prova il mio “Eco Kit per le Pulizie Ecologiche” ► scontato del 15% a questo link https://goo.gl/fCF25n

Troverai un fotolibretto + 5 ingredienti eco-bio per fare 15 detersivi naturali

Eco Kit Pulizie Cuffaro

 

 

Banner Macrolibrarsi

10 COMMENTI

  1. Ciao Lucia, bella idea per profumare la biancheria. Vorrei sapere se al posto della vodka posso usare l’acquavite che è un po’come la grappa, oppure no. Grazie

  2. salve, uso quella normalissima, bianca ed insapore. però devo dire che dopo un po’ di tempo quanto rimasto nello spruzzatore non ha più un buon odore. e il liquido non è mai stato tanto efficiente.

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Iscriviti alla Newsletter!