Seguimi per altri contenuti su
Telegram | Instagram | Facebook | Newsletter | Youtube

Detersivo piatti fai da te? C’è chi dice che per l’autoproduzione ci vuole troppo tempo. Con pochi ingredienti possiamo realizzare un ottimo detersivo per piatti fatto in casa per lavarli a mano. Un prodotto efficace e soprattutto salutare.

Detersivo piatti fatto in casa: Ingredienti e preparazione

Ingredienti

Materiale

  • pentolino
  • cucchiaio tritatutto o frullatore ad immersione
  • flacone con dispenser

Detersivo piatti fai da te: Inizia la preparazione!

Detersivo piatti fatto in casa - MarsigliaSciogliamo 50 g di sapone di Marsiglia finemente triturato con 50 g di bicarbonato di sodio e 50 g di soda da bucato/carbonato di sodio in un pentolino con 450 ml di acqua meglio se distillata.

Scaldiamo su un fornello e mescoliamo per far amalgamare, lentamente per evitare di fare schiuma per almeno 20-30 minuti.

Una volta che tutto sarà ben disciolto lasciamo riposare il nostro detersivo piatti fatto in casa.

Dopo qualche ora il sapone si sarà leggermente solidificato, basta frullarlo per pochi secondi per ottenere la consistenza di un gel. Se ci sembra troppo denso possiamo ulteriormente allungarlo con altra acqua (100/150ml).

Infine travasiamo il nostro detersivo piatti fai da te in un flacone con dispenser o in un barattolo di vetro e utilizziamo!

Detersivo piatti fatto in casa

CLICCA QUI per leggere la ricetta per fare le pastiglie tabs per la lavastoviglie

————–

Per acquistare i libri di Lucia Cuffaro sull’autoproduzione e il risparmio ecologico con uno sconto sul prezzo del 15% vai su questi link per ordinarli on-line

Eco Kit per le Pulizie Ecologiche

Clicca per averlo scontato

Lucia Cuffaro - Eko Kit per le Pulizie Ecologiche

Risparmia 700 euro in 7 giorni clicca qui per averlo scontato

"lucia cuffaro"

Fatto in casa. Smetto di comprare tutto ciò che so fare clicca qui per averlo scontato

Banner Macrolibrarsi

Scuola dell'Autoproduzione di Lucia Cuffaro

Lucia Cuffaro - Scuola dell'Autoproduzione Online

Vuoi intraprendere un percorso per migliorare il tuo benessere, quello della tua famiglia e dell'ambiente, con tanto risparmio?
73 lezioni (se ne aggiunge una in più al mese!) su alimentazione sana, cosmesi, detersivi, saponi, rimedi per la salute, giardinaggio, cura degli animali domestici, rifiuti zero e tanto altro!
Avrai accesso illimitato per sempre alle video lezioni, dispense, quiz divertenti, e al Gruppo studenti con tante altre lezioni dal vivo e il supporto costante di Lucia.
Per altre informazioni scrivi pure a info@ecosapere.it

SCOPRI LA SCUOLA DELL'AUTOPRODUZIONE



Seguimi per altri contenuti su
Telegram | Instagram | Facebook | Newsletter | Youtube

13 COMMENTI

  1. Ciao Lucia, per lavare i piatti a mano hai provato con l’argilla verde? Io “poccio” una manopola di cotone (fatta all’uncinetto così è anche leggermente abrasiva) inumidita in una coppetta piena di argilla. E uso lo stesso sistema anche per pulire i fornelli… mi trovo benissimo e con un saccone di argilla vado a vanti per mesi interi!

  2. Ciao Lucia, lo proverò sicuramente ma quello che mi preoccupa sempre in queste ricette è entro quanto può essere consumato il prodotto. Purtroppo questo è un dettaglio che spesso viene trascurato.

    Grazie

    • Ciao Valeria, grazie della segnalazione, proverò a seguire il tuo consigli e a farci attenzione.
      In questo caso non c’è scadenza.
      Lucia

  3. Io l’ho prodotto ieri e l’ho subito provato IN LAVASTOVIGLIE. Purtroppo sulle pentole lascia una patina bianca, immagino dovuta al bicarbonato: c’è un modo per ovviare a questo problema?

  4. Ciao Lucia. Volevo sapere se posso usare direttamente il sapone Marsiglia per lavare i piatti. Tipo passarlo direttamente sulla spugna innumidita.

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here