Seguimi per altri contenuti su
Telegram | Instagram | Facebook | Newsletter | Youtube

Per fare un diffusore fai da te per ambienti di casa basta poco. Solo due ingredienti!
Scopri come crearlo in casa.

diffusore fai da te

Diffusore fai da te: Cosa occorre?

Preparazione del diffusore fai da te

Ecco la ricetta per autoprodurlo in casa in modo naturale.

Mescoliamo tutti gli ingredienti direttamente all’interno di una bottiglietta di vetro: l’alcool alimentare e un olio essenziale profumato come la menta oppure un altro a piacere (lavanda, bergamotto, arancia e cannella, pino, etc).

diffusore fai da te

Shakeriamo bene per mixare gli oli all’alcool.


Scuola dell'Autoproduzione di Lucia Cuffaro

Lucia Cuffaro - Scuola dell'Autoproduzione Online

Vuoi intraprendere un percorso per migliorare il tuo benessere, quello della tua famiglia e dell'ambiente, con tanto risparmio?

65 lezioni (se ne aggiunge una in più al mese!) su alimentazione sana, cosmesi, detersivi, saponi, rimedi per la salute, giardinaggio, cura degli animali domestici, rifiuti zero e tanto altro!

Avrai accesso illimitato per sempre alle video lezioni, dispense, quiz divertenti, e al Gruppo studenti con tante altre lezioni dal vivo e il supporto costante di Lucia.

Per altre informazioni scrivi pure a info@ecosapere.it

SCOPRI LA SCUOLA DELL'AUTOPRODUZIONE


Inseriamo ora dentro 5 bastoncini di legno per spiedini tagliando la parte appuntita. Lasciamo la bottiglietta col profumo negli ambienti di casa a cui serve una rinfrescata e un buon profumo.

Ogni due o tre giorni poi basterà girare i bastoncini per diffondere il profumo preferito nella casa.

Conservazione del diffusore fai da te per ambienti

La conservazione del diffusore fai da te per profumare i tuoi ambienti e di circa 2 mesi.

Profumatore per ambienti

Seguimi per altri contenuti su
Telegram | Instagram | Facebook | Newsletter | Youtube

Banner Macrolibrarsi

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here