Pothos: pianta mangia inquinamento in casa

di Lucia Cuffaro

Lucia Cuffaro

Nell’aria galleggiano indisturbati i cosiddetti VOC, composti organici volatili, rilasciati da vernici, gas di combustione per cuocere il cibo, collanti dei mobili in truciolato e compensato, sostanze presenti nei laminati e moquette, prodotti per la pulizia e la detergenza, fumo delle sigarette e disinfettanti.

Per assorbire parte delle sostanze nocive che si accumulano nell’aria in modo semplice ed economico, possiamo farci aiutare dalle piante mangia inquinamento domestico.

Pothos

Tra queste la mia preferita è il Pothos: una pianta sempreverde d’appartamento molto comune utile per la depurazione dalla formaldeide, monossido di carbonio, benzene, xilene, toluene e dal fumo di sigarette.

Dove posizionare la pianta mangia smog?

Pothos andrebbe posizionato in cucina, salone, studio o in altre stanze con una buona presenza di luce naturale.

Si può riprodurre facilmente anche col metodo della talea e quindi duplicare all’infinito e regalare agi amici.

photos inquinamento


Scuola dell'Autoproduzione on line con Lucia Cuffaro

Lucia Cuffaro - Scuola dell'Autoproduzione Online

Mi chiamo Lucia Cuffaro e insegno come mettere in pratica stili di vita ecologici, da attivista e per lavoro. Conduco ogni domenica l'eco-rubrica di Unomattina in Famiglia in diretta su Raiuno. Ho pubblicato libri sul tema e organizzato centinaia di corsi e seminari.

La mia Scuola dell'Autoproduzione è un percorso ragionato e strutturato sulla base di 14 anni di esperienza e di lavoro con professionisti. Permette di sperimentare tutta l'autoproduzione domestica e apprendere in modo veloce e produttivo.

Un totale di 30 ore di video lezioni, strutturate in modo semplice e divertente.

Avrai accesso illimitato per sempre, in Italia o all'Estero, su un portale facilissimo da usare. Troverai 40 video lezioni registrate da consultare quando vuoi, da cellulare, tablet e computer. E poi dispense scaricabili, quiz divertenti per fissare i concetti e approfondimenti.

Ogni mese organizzo anche delle lezioni aggiuntive in diretta con gli studenti (registrate e consultabili anche per chi si iscrive dopo).

Se vuoi approfondire il tema della cucina naturale, la cosmesi, i detersivi fai da te, i rimedi per la salute, l'orto in balcone e in campo, il giardinaggio, è ancora possibile entrare nella mia Scuola dell'Autoproduzione.

Clicca il testo verde oppure scrivimi a info@ecosapere.it

SCOPRI LA SCUOLA DELL'AUTOPRODUZIONE

EcoSapere - Scuola dell'Autoproduzione
Banner Macrolibrarsi

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here