Elisir di bellezza: tutti i benefici del tea tree oil

La natura sa come offrirci mille soluzioni utili per curare il nostro corpo e la nostra salute. Fra i vari elisir di bellezza, uno dei migliori è senza ombra di dubbio il tea tree oil, noto anche come olio di albero del tè. Per questo, vale proprio la pena di approfondire meglio le proprietà di uno dei prodotti naturali più efficaci e performanti in assoluto, nel campo dei trattamenti di bellezza green e sani.

Cos’è il tea tree oil e dove trovarlo

Il tea tree oil, come dice il nome stesso, è un olio realizzato a partire dagli estratti dell’albero del tè, una pianta australiana nota da generazioni per via dei suoi poteri salutistici. Ciò spiega anche perché le popolazioni aborigene ne fanno uso da secoli, visto che il tea tree oil possiede effettivamente numerose proprietà benefiche. Da allora questo olio ne ha fatta di strada, divenendo via via sempre più diffuso e facilmente reperibile. Si può addirittura trovare anche in un’erboristeria online come quella di Shop Farmacia, ad esempio, insieme a tanti altri prodotti di bellezza naturali da ordinare direttamente su Internet. Infine, è da sottolineare che l’olio di albero del tè viene spesso venduto con l’etichetta “Melaleuca”.

Quali sono i suoi benefici

Sono tantissime le proprietà appartenenti al tea tree oil, visto che si parla di uno degli anti-batterici più noti ed efficaci in natura. Questo olio spicca, infatti, anche per via delle sue ottime capacità antivirali e anti-parassitarie. In secondo luogo, se si parla di bellezza, il tea tree oil aiuta contro problematiche fastidiose come i brufoli, le irritazioni e infezioni della cute, sempre grazie alle proprietà che gli appartengono. Va detto, poi, che questo prodotto è ottimo niente meno che per il nutrimento dei capelli, per il trattamento delle micosi e delle verruche, e persino per la cura dell’herpes.

Come si usa l’olio di albero del tè

Di solito, per i trattamenti localizzati come nel caso dei brufoli, per esempio, basta tamponare la zona interessata con un cotton fioc imbevuto di tea tree oil (è sufficiente una goccia). Quando invece emerge la necessità di trattare aree più vaste, come nel caso delle verruche e delle infezioni micotiche, i massaggi e i pediluvi rappresentano senza dubbio la soluzione migliore. Nel secondo caso basta diluire qualche goccia di olio di albero del tè in una bacinella con acqua. Infine, può essere applicato anche sul dentifricio per l’igiene dentale, sulle labbra per idratarle e per lenire le punture di insetto.

albero_del_te

Precauzioni d’uso

Prima di usare l’olio di albero del tè conviene sempre consultare il proprio dermatologo: in certi casi, anche se rari, questa essenza può infatti causare delle reazioni allergiche. Il tea tree oil di per sé è un prodotto sicuro, però, come avviene per tutte le sostanze naturali, serve sempre prepararsi per questa tipologia di reazione cutanea. È importante sottolineare che il tea tree oil non può essere in alcun caso ingerito, dunque quando lo si usa ad esempio per le infezioni gengivali, bisogna limitarsi ai gargarismi e fare molta attenzione.

L’olio di albero del tè sa come rivelarsi un rimedio naturale portentoso in molte situazioni, però bisogna sempre stare attenti e usarlo nella maniera corretta.

tea tree oil

 

Banner Macrolibrarsi

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Iscriviti alla Newsletter!