E per portare con sé fuori casa lo spuntino? Basta creare un porta merenda!

Materiale

  • quadrato di stoffa colorata (35×35 cm)
  • quadrato di plastica resistente (35×35 cm)
  • 2 lacci o nastri (35 cm ognuno)
  • ago e filo

Realizzazione del porta merenda

Cuciamo fra loro 2 quadrati della stessa misura (circa 35 cm per lato): uno di stoffa riciclata, l’altro di un materiale plastico resistente e lavabile, ritagliato ad esempio da una confezione per l’abbigliamento o alimentare.

Su uno degli angoli applichiamo anche 2 nastrini lunghi sempre 35 cm l’uno per chiudere il porta merenda.

Un espediente per evitare scatoline che sarebbero scomode in uno zainetto.

La merendina va ovviamente disposta sulla parte plastica, che potremo poi comodamente lavare.

Si chiude come se facessimo un bel pacchetto legando i laccetti fra loro. Si può usare anche per i panini farciti.

Una volta aperta funge anche come tovaglietta per non sporcare il banco di scuola.

Porta merenda fai da te

Banner Macrolibrarsi
CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here