di Lucia Cuffaro

❗No al petrolio sulla pelle: come evitare i temibili PETROLATI

Cosa fare dello scarto del petrolio?
Un detergente per il corpo, ovvio! Ebbene sì… molte industrie cosmetiche utilizzano i petrolati, ovvero residui rimasti dalla lavorazione del greggio, come emulsionanti, solventi e umettanti.

I petrolati conferiscono infatti una sensazione di (finta) morbidezza, peccato (per noi) che lo facciano creando una patina artificiale e non traspirante sulla pelle.

petrolati

Sono estremamente contaminanti per l’ambiente, oltre che dannosi per l’uomo: catturano lo sporco della pelle lasciandolo intrappolato nell’epidermide, possono generare irritazioni e – in base al grado di impurità che contengono – sono stati inseriti dall’Unione Europea fra gli elementi “cancerogeni di II classe”, vale a dire che esistono elementi sufficienti per ritenere verosimile che l’esposizione dell’uomo a una di queste sostanze possa favorire lo sviluppo di tumori (direttiva sostanze pericolose CEE n. 67/548).

Petrolati

Facciamo attenzione a queste diciture in etichetta:

Petrolati
► INCI: Mineral Oil, Petrolatum, Paraffinum, Paraffinum Liquidum, Cera Microcristallina.
❗Rischi: pelle impura, pori occlusi, dermatiti da contatto, allergie, aumento incidenza tumori, contaminazione ambientale.

Tensioattivi derivati dal petrolio
► INCI: SLS (Sodium Lauryl Sulfate), SLES (Sodium Laureth Sulfate), Magnesium Laureth Sulfate, MEA Laureth Sulfate, Amonium Lauryl Sulfate.
Rischi: acne e punti neri, arrossamenti, allergie, pelle secca, chioma grassa o con forfora, indebolimento del cuoio capelluto.

Precauzione per i bambini piccoli

La maggior parte dei “baby oil” per idratare e lenire neonati e bambini sono costituiti da oli minerali: grassi ottenuti dalla raffinazione del carbone o del petrolio.

Per la sicurezza del tuo bambino assicurati che nelle etichette dei prodotti che usa non siano presenti Mineral Oil, Petrolatum, Paraffinum Liquidum, Cera Microcristallina, Vaselina.

neonato petrolati

EcoSapere - Scuola dell'Autoproduzione
Banner Macrolibrarsi

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here