Come fare in casa shampoo e balsamo

È sempre il momento di “coccolare” la nostra chioma per donargli vigore e brillantezza.

Lo shampoo è un prodotto fondamentale per la cura del corpo, purtroppo quelli in commercio sono pieni di siliconi e agenti chimici (come i siliconi), che danno un apparente idratazione, quando in realtà indeboliscono, soprattutto se si tratta di prodotti a buon mercato. Oltre a ciò i detergenti non solo fanno tanta schiuma ma anche tanto inquinamento.

Quindi ecco per voi tanti facili ed economici rimedi naturali per avere capelli lucidi, scintillanti, che vibrino di salute.

Per lavarsi i capelli ci sono due opzioni. Io prediligo la prima.

1 Sapone Shampoo

Per lavarmi i capelli uso direttamente un sapone di Aleppo o di Marsiglia delicato. Mi passo sotto la doccia il panetto di sapone bene su tutti i capelli. Non essendoci tensioattivi petrolchimici fa meno schiuma quindi è importante massaggiare e insaponare ogni parte con attenzione della cute (non essendoci tanta schiuma).

In genere conviene fare due passate.

acido citrico

2 Shampoo gel “universale”

Ingredienti

Materiale

  • pentolino con coperchio
  • flacone dosatore imbuto

Questi gli ingredienti per la base. A scelta poi aggiungere una delle 4 possibilità:

  1. Capelli normali: 50 ml di acqua calda

oppure volendo possiamo divertirci con alcune varianti facoltative:

  1. Calvizie: 50 ml infuso di acqua e 1 rametto di rosmarino
  2. Bambini: 50 ml infuso di camomilla
  3. Capelli fragili o tinti: 50 ml infuso di acqua e foglie d’edera

Lo chiamo universale perché questa ricetta è magnifica per ogni tipo di chioma e davvero strepitosa!

Procedimento per lo shampoo “universale”

 

sapone aleppo

Grattugiamo o sminuzziamo finemente 50 g di sapone di Aleppo.

Lo si acquista facilmente in tutte le erboristerie, negozi bio e in farmacia. È un sapone millenario, ci viene tramandato dall’antica Siria, come vero estratto di salute e bellezza.

Sciogliamo i nostri fiocchi di sapone in un pentolino con 200 ml di acqua e facciamo sobbollire finché non si sia formato un bel gel dal colore della polpa di una mela verde.

Togliamo dal fuoco e facciamo raffreddare (con un coperchio). Il nostro composto pian piano si addenserà ancor di più. Una volta freddo dobbiamo aggiungere 50 ml di parte liquida in base alle nostre necessità (vedi sopra).

shampoo aleppo

Vantaggi

Questo shampoo naturale fatto in casa è straordinario perché aiuta a risolvere problemi di: capelli grassi, dermatiti, desquamazioni, intolleranze, forfora, in quanto oltre all’effetto antisettico è anche lenitivo e favorisce la normalizzazione cutanea. Utile anche nel casi di capelli che cadono.

Conservazione

Dura 1-2 mesi

IMPORTANTE

Nel caso di capelli ricci e crespi, soprattutto all’inizio, potrebbero risultare un po’ stopposi. In questo caso aggiungere sia il risciacquo lisciante che i cubetti nutrienti.

Risciacquo lisciante/brillante

acido citrico
Ingredienti

  • 200 gi di acqua demineralizzata o minerale
  • 50 g di acido citrico
  • Bottiglietta

Serve per lisciare i capelli, eliminare il calcare dell’acqua e donare brillantezza. Basta fare un risciacquo con un facilissimo balsamo fatto con 200 grammi di acqua demineralizzata (del ferro da stiro) o minerale e 50 g di acido citrico (si acquista nei negozi bio).

Balsamo pre-shampoo nutrienti per capelli tinti, che cadono o deboli

Ingredienti

Spesso le tinture, il vento, il freddo, indeboliscono il capello, disidratandolo e togliendo lucentezza. Una volta ogni settimana o 10 giorni sarebbe necessario correre ai ripari e fare un bell’impacco nutriente fai da te naturale.

Basta mettere in un ciotolina 50 g di olio di cocco bio (che nelle stagioni fredde si presenta in forma solida come se fosse un burro) o di jojoba e 50 g di gel d’Aloe vera.

Entrambi i prodotti si acquistano sempre in erboristeria o nei negozi bio. Il gel d’aloe possiamo anche estrarlo dalla pianta per averlo a costo zero.

Con una spatolina ammorbidiamo l’olio/burro di cocco e lo amalgamiamo con il gel d’aloe.

Modo d’uso:

Basta distribuirne un cucchiaino o due sui capelli prima dello shampoo.

Conservazione:

3 mesi

 

► Guarda il video della puntata ad Unomattina in Famiglia con il procedimento passo per passo. 

Video  https://www.youtube.com/watch?v=jWNOtLqj-Is

 

Se vuoi approfondire il tema della cura del corpo, tra i miei libri ti consiglio: “CAMBIO PELLE IN 7 PASSI: come rivoluzionare la cura del corpo in modo semplice e naturale”

Se vuoi acquistarlo con il 15% di sconto https://goo.gl/rMEk05

 

Risparmia 700 euro in 7 giorni clicca qui per averlo scontato

"lucia cuffaro"

Fatto in casa. Smetto di comprare tutto ciò che so fare clicca qui per averlo scontato 

 

Banner Macrolibrarsi

6 COMMENTI

  1. Ciao! Ho una domanda per il risciacquo lisciante: è scritto 200 gr acqua distillata e 50 ml acido citrico ma l’acido citrico è in polvere, come mi regolo? Grazie mille Lucia, mio guru dell’autoproduzione 🙂

  2. Ciao Lucia,
    sulla confezione c’è la data di produzione (prodotto 2 anni fa appunto) e nient’altro (ora l’ho buttata) per questo ti chiedevo info in merito :S
    Comunque lo sto usando lo stesso.
    Grazie

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Iscriviti alla Newsletter!