Seguimi per altri contenuti su
Telegram | Instagram | Facebook | Newsletter | Youtube

Crema corpo solida fai da te

di Lucia Cuffaro

Lucia Cuffaro

Ecco la ricetta per preparare in casa una crema corpo solida; una goduriosa idea da realizzare con poca spesa, per il proprio benessere o da regalare ad amici e famigliari.

Crema corpo solida

Occorrente

Procedimento per la crema corpo solida

Sciogliamo a bagnomaria la cera vergine d’api e il burro di Karité.

Togliamo dal fuoco e aggiungiamo l’olio di mandorle dolci e volendo anche gli oli essenziali: 15 gocce del preferito, come ad esempio il sensuale olio essenziale di Patchouli.

Crema corpo solida - Bagnomaria

Finché il composto è liquido, lo travasiamo in stampi in silicone per cioccolatini o cubetti di ghiaccio. Lasciamo raffreddare, sformiamo e disponiamo in uno o più barattoli.

Crema corpo solida - Cera vergine d’api

Modo d’uso delle crema corpo solida

Si massaggiano sulla pelle umida per idratarla. Sono divertenti da utilizzare anche sotto la doccia, massaggiandoli sul corpo bagnato. Il calore dell’acqua li renderà morbidi e la pelle sarà setosa e profumata.

Conservazione

La durata è di tre mesi, lontano da fonti di calore, al riparo dalla luce.

Crema corpo solida

Banner Macrolibrarsi

Scuola dell'Autoproduzione di Lucia Cuffaro

Lucia Cuffaro - Scuola dell'Autoproduzione Online

Vuoi intraprendere un percorso per migliorare il tuo benessere, quello della tua famiglia e dell'ambiente, con tanto risparmio?
70 lezioni (se ne aggiunge una in più al mese!) su alimentazione sana, cosmesi, detersivi, saponi, rimedi per la salute, giardinaggio, cura degli animali domestici, rifiuti zero e tanto altro!
Avrai accesso illimitato per sempre alle video lezioni, dispense, quiz divertenti, e al Gruppo studenti con tante altre lezioni dal vivo e il supporto costante di Lucia.
Per altre informazioni scrivi pure a info@ecosapere.it

SCOPRI LA SCUOLA DELL'AUTOPRODUZIONE



Seguimi per altri contenuti su
Telegram | Instagram | Facebook | Newsletter | Youtube

3 COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here