Seguimi per altri contenuti su
Telegram | Instagram | Facebook | Newsletter | Youtube

Mousse idratante corpo fai da te

di Lucia Cuffaro

Lucia Cuffaro

Tutti noi desideriamo una pelle setosa al tatto, ma a quale costo? Diciamo no alle creme della grande distribuzione organizzata, piene di siliconi, derivati del petrolio, conservanti, coloranti e profumi di sintesi.

Abbracciamo invece l’autoproduzione di idratanti corpo naturali per avere una pelle sana, sensuale e morbida.

Il consiglio è quello di abbandonare le creme corpo commerciali che non contengono ingredienti naturali. In genere, in questi prodotti, troviamo molti elementi aggressivi, potenzialmente irritanti o che ingannano la nostra percezione.

Ne sono un esempio i siliconi che rendono la nostra pelle a lungo andare secca e dipendente dallo stesso finto emolliente. Non nutrono affatto, anzi disidratano sempre più (il silicone non è traspirante!).

Ecco allora come fare un vero idratante corpo. Non solo autoproduzione ma anche un’idea per un bel regalo di Natale, ecologico e di certo gradito!

Scopri tante altre ricette nel mio libro CAMBIO PELLE IN 7 PASSI

Cambio Pelle in 7 Passi - Lucia Cuffaro

Mousse idratante corpo

Occorrente

Procedimento per la mousse idratante corpo

In un barattolino disponiamo l’olio di cocco (che nelle stagioni fredde si presenta in forma solida come se fosse un burro). Adatto a uomini, donne e anche neonati, questo ingrediente è molto ricco di vitamina E, acidi grassi, sali minerali.

Olio di cocco - Mousse idratante corpo

Lo amalgamiamo con il gel d’Aloe Vera, da acquistare in erboristeria o in un bioshop anche on line in tubo o flacone (in modo che abbia una piccola percentuale di conservazione; non si utilizza in questo caso quello estratto dalla pianta perché andrebbe a male dopo poco).

Essendo lenitivo, stimolante della crescita cellulare e rinfrescante, non può mancare in casa, per i suoi mille utilizzi!

Gel d'Aloe Vera - Mousse idratante corpo

Mescoliamo con energia con un cucchiaio per inglobare aria (per qualche minuto). Per velocizzare possiamo utilizzare in alternativa un frullatore a immersione.

Piano piano i due ingredienti come per magia si trasformeranno in una meravigliosa mousse, morbida e golosa per la nostra pelle!

Modo d’uso della mousse idratante corpo

Si assorbe in pochi minuti, basta massaggiare tutto il corpo con questo piacevole fluido.

Conservazione

Tre mesi, se posto in un luogo buio e asciutto.

Mousse idratante corpo

Seguimi per altri contenuti su
Telegram | Instagram | Facebook | Newsletter | Youtube

Scuola dell'Autoproduzione on line con Lucia Cuffaro

Lucia Cuffaro - Scuola dell'Autoproduzione Online

Mi chiamo Lucia Cuffaro e insegno come mettere in pratica stili di vita ecologici, da attivista e per lavoro. Conduco ogni domenica l'eco-rubrica di Unomattina in Famiglia in diretta su Raiuno. Ho pubblicato libri sul tema e organizzato centinaia di corsi e seminari.

La mia Scuola dell'Autoproduzione è un percorso ragionato e strutturato sulla base di 14 anni di esperienza e di lavoro con professionisti. Permette di sperimentare tutta l'autoproduzione domestica e apprendere in modo veloce e produttivo.

Un totale di 30 ore di video lezioni, strutturate in modo semplice e divertente.

Avrai accesso illimitato per sempre, in Italia o all'Estero, su un portale facilissimo da usare. Troverai 40 video lezioni registrate da consultare quando vuoi, da cellulare, tablet e computer. E poi dispense scaricabili, quiz divertenti per fissare i concetti e approfondimenti.

Ogni mese organizzo anche delle lezioni aggiuntive in diretta con gli studenti (registrate e consultabili anche per chi si iscrive dopo).

Se vuoi approfondire il tema della cucina naturale, la cosmesi, i detersivi fai da te, i rimedi per la salute, l'orto in balcone e in campo, il giardinaggio, è ancora possibile entrare nella mia Scuola dell'Autoproduzione.

Clicca il testo verde oppure scrivimi a info@ecosapere.it

SCOPRI LA SCUOLA DELL'AUTOPRODUZIONE


Banner Macrolibrarsi

18 COMMENTI

    • Sì certo…evita però gli agrumati che sono fotosensibili e se sei incinta alcuni oli essenziali come la menta. Senti cmq il tuo erborista di fiducia.

  1. Ciao Lucia,
    vorrei fatti una domanda: secondo te è possibile sostituire l’olio di cocco con il BURRO di cocco? Ne ho a casa un barattolo grosso, che avevo comprato per dolcificare un po’ il caffè, ma è veramente tanto e non vorrei che scadesse prima di averlo consumato tutto (anche perchè mi ci vorrebbero 6 anni viste le quantità che consumo…) Quindi se potessi utilizzarlo per questa mousse…
    Grazie in anticipo!
    Monica

  2. ciao Lucia,
    grazie per tutte queste ricette.
    Si può usare anche l’olio di mandorle al posto di quello di cocco?

  3. Buongiorno Lucia,ti faccio una domanda inerente anche ad altri prodotti,il contenitore3 deve essere per forza di vetro o vanno bene anche in plastica?magari riciclando quelli di prodotti commerciali che ho in casa.Grazie

  4. Usando aloe liquido e cucchiaio ho mescolato per un’ora, inoltre metà dell’aloe è schizzato da tutte le parti. Forse meglio usare il frullatore a immersione e aloe in gel…

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here