Deodorante in polvere ricetta base fatto in casa

di Lucia Cuffaro

Lucia Cuffaro

 

Molti prodotti in commercio non solo coprono i cattivi odori corporei, ma creano una barriera che impedisce al sudore di fuoriuscire. In realtà il sudore serve, in quanto rinfresca l’organismo e mantiene idratata la pelle con l’arsura del caldo, e quindi non va bloccato del tutto. Per questo è bene rinunciare a deodoranti troppo energici, ad esempio quelli a “validità 7 giorni” che, a lungo andare, potrebbero irritare le ghiandole.

I sali di alluminio o antitraspiranti sono tra i primi componenti impiegati per ridurre il sudore. Uno di questi composti è il cloridrato di alluminio, per il quale è stato ipotizzato un alto grado di irritazione e tossicità, tanto che l’Agenzia francese per la sicurezza dei prodotti sanitari ha posto il limite per la concentrazione di alluminio allo 0,6%, anche se sono ancora in commercio prodotti che superano abbondantemente questa percentuale.

Per questo motivo spesso sulle etichette dei deodoranti è indicato che non devono essere utilizzati dopo la rasatura o in caso di lesioni cutanee.

Controlla se nel tuo deodorante nei primi posti dell’Inci sull’etichetta c’è il temibile cloridato d’alluminio (► INCI: Aluminium, Aluminium Chlorohydrate, Zirconium, Tetrachlorohydrex).

Se lo trovi gettalo subito via e nel caso riutilizzane solo il flacone per il tuo deodorante fai da te. Eviterai possibili allergie, bruciori e irritazioni.

Ingredienti

Materiale

  • 1 barattolo di vetro

Prepariamo il deodorante in polvere

deodorante polvere ricettaVersiamo in un barattolo di vetro 4 cucchiaini di bicarbonato di sodio, indicato per le sue proprietà di eliminazione degli odori, e 2 cucchiaini di amido di mais (Maizena), un prodotto dal grande potere assorbente.

Entrambi questi ingredienti hanno costi davvero abbordabili e sono facilmente reperibili al supermercato. Per aumentare il potere antibatterico e astringente, aggiungiamo 15 gocce di olio essenziale di tea tree oil (si compra in erboristeria al costo a meno di euro).

Oli essenziali

Riguardo agli oli essenziali bisogna sempre precisare che vanno usati col contagocce e mai a contatto diretto con la pelle, poiché, essendo molto concentrati, risulterebbero irritanti.

Per questa ricetta volendo si può aggiungere una nota profumata sostituendo 3 gocce di tea tree oil con 3 di un olio essenziale a piacere (bergamotto, limone, salvia, patchouli, ylang-ylang, menta…).

Io in genere aggiungo l’arancio amaro per dare un tocco agrumato. Mescoliamo bene e voilà! Il deodorante è pronto da usare o regalare.

 

Oli essenziali - Deodorante in polvereApplicazione del deodorante in polvere

Per l’applicazione sotto le ascelle si può utilizzare un batuffolo di cotone o un piumino da cipria pulito, prelevando poco prodotto alla volta. Un gesto che facevano le nostre nonne, mettendosi sul corpo il talco dopo il bagno.

Abbiamo realizzato un prodotto che ha un doppio uso: è infatti molto efficace anche per chi ha problemi di deodorazione ai piedi. Basta applicarlo direttamente sulle zone interessate, oppure all’interno delle scarpe per una notte, per eliminare i cattivi odori. In particolare quelle da ginnastica ve ne saranno grate!

Un week end fuori regalato con il risparmio sul costo del deodorante

Il costo finale di questo deodorante fai-da-te è irrisorio: circa 15 centesimi.

Se pensiamo che un prodotto commerciale in media costa sui 5 euro, con un rapido calcolo vediamo che in un anno avremo risparmiato solo per noi 58,2 euro, da moltiplicare poi per il numero di persone in casa. Ecco che emerge un dato molto piacevole: 232,8 euro (dati altroconsumo) risparmiati in una famiglia di 4 persone, semplicemente eliminando un prodotto che oltretutto avrebbe anche potuto provocarci irritazioni o altre patologie della pelle!

deodorante polvere ricetta

Cambio pelle in 7 passi: il libro di Lucia Cuffaro

Grazie a Carmen Montaguti per la foto creativa.

deodorante polvere ricetta

Banner Macrolibrarsi

2 COMMENTI

  1. Ciao, avendo problemi con il bicarbonato e allume di potassio che purtroppo mi fanno una brutta reazione sulla pelle sono diverse volte che tento l’autoproduzione di un deodorante adatto ma non trovo la formula giusta, con cosa posso sostituirli?grazie mille

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Iscriviti alla Newsletter!