Occorrente

  • 50 g di radice di zenzero fresca
  • 1,5 l di acqua
  • 3 cucchiai di zucchero di canna integrale
  • pentolino con coperchio
  • brocca o bottiglia di vetro

Il ginger drink è una bevanda estiva, fresca e dissetante. Si consiglia soprattutto dopo i pasti, perché facilita la digestione; allevia anche le malattie da raffreddamento, diffuse pure in estate a causa dei condizionatori. Il suo ingrediente principale è lo zenzero (Zingiber officinalis), una radice giallastra che cresce nei climi tropicali dal tipico aspetto bitorzoluto, con un retrogusto speziato e leggermente piccante.

Ginger drink fatto in casa - Zenzero

In un pentolino con 1,5 l di acqua si pone lo zenzero sbucciato e affettato. Si lascia bollire con un coperchio per almeno 10 minuti. Poi si spegne il fuoco per raffreddare. Raggiunta la temperatura ambiente, si filtra il composto e si trasferisce in una caraffa o bottiglia di vetro.

Prima di mettere in frigorifero per almeno 2 ore, si aggiungono zucchero di canna integrale e il succo di 1 limone. Non resta che degustare: un bicchiere di ginger drink rinfrescherà in modo salutare e gustoso le giornate.

Si conserva per 4-5 giorni in frigorifero.

La variante frizzante: il Ginger Fritz

Volendo si può rendere la bevanda più frizzantina aggiungendo in ogni bicchiere 1/2 cucchiaino di acido citrico (un additivo alimentare naturale che si compra nei negozi bio). Un espediente da utilizzare anche per rendere spumeggianti le acque aromatizzate.

Ginger drink fatto in casa

Banner Macrolibrarsi
CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Iscriviti alla Newsletter!