Con un limone si può anche fare la pulizia del rame!
Il rame è un metallo molto popolare e diffuso nelle case italiane, sia sotto forma di pentole sia di oggetti decorativi che, con la predisposizione naturale di questo metallo ad ossidarsi, tendono a diventare di un colore molto vicino al verde: la tipica patina chiamata verderame.

di Lucia Cuffaro

Pulizia del rame - Lucia Cuffaro

Occorrente

  • 1 limone
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • spugnetta da cucina

Pulizia del rame - Limone

Per pulire i nostri accessori da cucina o le pentole di rame, basta spargere all’interno di un limone esausto un cucchiaino di sale fino e iniziare a strofinare la parte ossidata del rame.

Pulizia del rame

Così facendo, in poco tempo, avremo donato luminosità e nuova vita ai nostri vecchi utensili da cucina! Oltre che per la pulizia periodica, questo rimedio aiuta a mantenere i nostri utensili di rame splendenti.

Stessa cosa anche per i tostapane o le griglie del barbecue e del camino.


Vuoi intraprendere un percorso per migliorare il tuo benessere, quello della tua famiglia e dell'ambiente che ci circonda, con tanto risparmio in casa?

La "Scuola dell'Autoproduzione on line" può essere per te la via giusta. Mi chiamo Lucia Cuffaro e insegno come mettere in pratica stili di vita ecologici con semplicità. Scrivo libri, ho insegnato in circa 100 corsi e seminari, e conduco la rubrica eco di Unomattina in Famiglia Raiuno.

Avrai accesso illimitatoper sempre a un portale facile da usare con 40 video lezioni, dispense, approfondimenti e quiz divertenti, e poi al Gruppo degli studenti con tante lezioni dal vivo e il mio supporto costante.

Imparerai a far da te tutti prodotti di uso comune: autoproduzione di cibi, igiene personale, cosmesidetersiviigienizzanti, cura naturale dei bimbi, degli animali domestici, del verde di casa, e tanto altro. Buon saper fare, buona consapevolezza.

INFO PROGRAMMA E PROMOZIONE

EcoSapere - Scuola dell'Autoproduzione
Banner Macrolibrarsi

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here