Seguimi per altri contenuti su
Telegram | Instagram | Facebook | Newsletter | Youtube

Facciamo una ricetta particolare: un tè freddo alla fragola fatto in casa. Una bevanda davvero buona, ideale per le giornate assolate di primavera.

di Lucia Cuffaro

Lucia Cuffaro

Fragole: rosse, succose, piene di benefici! Le fragole sono il must della primavera.
Hanno un modesto potere calorico; apportano prevalentemente zuccheri semplici (fruttosio), fibre e acqua. Contengono ottime quantità di potassio e manganese, e molta vitamina C (antiossidante che aiuta il sistema immunitario).

Coltivare la fragole in vaso

Le fragole sono piante perenni, che possiamo coltivare in casa in vaso, e sono un cosiddetto falso frutto o conocarpo in termini botanici di piante appartenenti alla famiglia delle Rosaceae e al Genere Fragaria.

Basta un vaso capiente rettangolare o tondo. Volendo possiamo mettergli vicino anche insalate, prezzemolo, basilico, peperoncino per farle crescere meglio e allontanare gli insetti. È la tecnica della consociazione delle piante amiche.

Se ne abbiamo cura ogni anno la stessa pianta ci darà tanti frutti.

Tè alle fragole fatto in casa - Vaso fragole

Guida all’acquisto per conservare le fragole a lungo

Per mantenerle a lungo le fragole ecco alcune attenzioni da seguire e consigli:

  1. Scegliamo fragole turgide con colore rosso vivo e uniforme, e con picciolo ben attaccato al frutto.
  2. Rimuovere subito i frutti ammaccati o ammuffiti, perché nel giro di poco la muffa si può estendere a tutte le dolci fragole.
  3. Meglio un prodotto italiano, biologico e senza pesticidi, da acquistare rigorosamente nella giusta stagione, la primavera, per non vederle rovinate subito.
  4. Vanno lavate bene e fatte asciugare all’aria prima di essere mangiate o messe in frigo. È importante ricordare prima di lavarle sotto l’acqua corrente, di non eliminare il picciolo superiore in modo da non far penetrare l’acqua all’interno.
  5. Le fragole vanno tenute in frigorifero nel ripiano o cassetto della frutta, dove la temperatura in genere è giusta per i vegetali.

Tè freddo alla fragola fatto in casa - Contenitore fragole

Tè freddo alla fragola fatto in casa - Lavare fragole

Tè freddo alla fragola

Occorrente

  • 5 fragole mature
  • 2 cucchiai di tè
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 1 l di acqua
  • pentolino con coperchio

Iniziamo la preparazione inserendo dentro ad una pentola l’acqua con le fragole tagliate a pezzetti. Il consiglio è di utilizzare delle fragole biologiche. Si lascia bollire per circa 10 minuti. Si tolgono i pezzi di fragole che possono poi essere mangiati.

Ora si aggiunge il . Per il tè meglio quello sfuso e non in bustine, che costa un terzo di quello in bustine (si compra in erboristeria e non fa imballaggi).

Lasciamo in infusione il tè per 3-4 minuti (non di più), poi aggiungiamo lo zucchero quindi filtriamo e lasciamo raffreddare. Riversiamo in una bottiglia di vetro e inseriamo il tè freddo alla fragola in frigo per almeno due ore.

Serviamo dentro ad un bicchiere con ghiaccio o in un barattolo, e magari decoriamo il tutto con qualche fragolina fresca, oppure una fogliolina di menta e fette di limone.

Tè alla fragola fatto in casa - Bicchiere

Tè alla fragola fatto in casa

Seguimi per altri contenuti su
Telegram | Instagram | Facebook | Newsletter | Youtube

Scuola dell'Autoproduzione on line con Lucia Cuffaro

Lucia Cuffaro - Scuola dell'Autoproduzione Online

Mi chiamo Lucia Cuffaro e insegno come mettere in pratica stili di vita ecologici, da attivista e per lavoro. Conduco ogni domenica l'eco-rubrica di Unomattina in Famiglia in diretta su Raiuno. Ho pubblicato libri sul tema e organizzato centinaia di corsi e seminari.

La mia Scuola dell'Autoproduzione è un percorso ragionato e strutturato sulla base di 14 anni di esperienza e di lavoro con professionisti. Permette di sperimentare tutta l'autoproduzione domestica e apprendere in modo veloce e produttivo.

Un totale di 30 ore di video lezioni, strutturate in modo semplice e divertente.

Avrai accesso illimitato per sempre, in Italia o all'Estero, su un portale facilissimo da usare. Troverai 40 video lezioni registrate da consultare quando vuoi, da cellulare, tablet e computer. E poi dispense scaricabili, quiz divertenti per fissare i concetti e approfondimenti.

Ogni mese organizzo anche delle lezioni aggiuntive in diretta con gli studenti (registrate e consultabili anche per chi si iscrive dopo).

Se vuoi approfondire il tema della cucina naturale, la cosmesi, i detersivi fai da te, i rimedi per la salute, l'orto in balcone e in campo, il giardinaggio, è ancora possibile entrare nella mia Scuola dell'Autoproduzione.

Clicca il testo verde oppure scrivimi a info@ecosapere.it

SCOPRI LA SCUOLA DELL'AUTOPRODUZIONE


Banner Macrolibrarsi

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here