Carmen

Ingredienti

Materiale

  • bicchiere
  • colino a maglia fine
  • pentola
  • padella antiaderente
  • cucchiaio
  • teglia da forno

Proprietà del tortino quinoa e fagioli

La quinoa è un cereale senza glutine, ricco di fibre che aiutano la digestione e regolarizzano il transito intestinale, i fagioli sono ricchi di proteine.

Questo diventa un piatto unico, che accompagnato da verdura cruda o cotta, risolve il nostro pasto anche fuori casa perché è molto buono anche freddo.

Inoltre può essere consumato da persone celiache e da chi segue una dieta vegana.

Procedimento per la preparazione del tortino quinoa e fagioli

Tortino quinoa IngredientiPer prima cosa laviamo la quinoa, questo cereale è molto piccolo, onde evitare di disperderlo durante il lavaggio meglio usare un colino a maglia fine.
Laviamo sotto un getto di acqua fredda così che disperda la saponina che la riveste perché ha un gusto amaro, e la mettiamo da parte a colare su di una ciotola.

In una padella antiaderente mettiamo a scaldare un cucchiaio di olio e versiamo la quinoa, la tostiamo per qualche minuto: questa operazione serve ad esaltare il gusto di questo cereale.

Una volta che abbiamo tostato la quinoa la mettiamo a cuocere in una pentola con acqua fredda: il rapporto quinoa/acqua è di 1 a 2, 100 gr. quinoa 200 gr. acqua, oppure si può usare un bicchiere come unità di misura, 1 bicchiere di quinoa 2 bicchieri di acqua.

Entrano in gioco i semi di lino

Visto che abbiamo il bicchiere in mano che abbiamo usato per misurare la quinoa, lo usiamo per ammorbidire i semi di lino tritati, mettiamo nel bicchiere 1 cucchiaio di semi di lino tritati e 2 di acqua, mescoliamo e lasciamo riposare per qualche minuto.

I semi di lino si gonfieranno e diventeranno una pastella gelatinosa simile all’albume dell’uovo, aiuterà l’impasto di quinoa e fagioli ad amalgamarsi meglio, inoltre i semi di lino hanno tantissime proprietà salutari come gli omega3.

Soffritto

Mentre la quinoa cuoce, impiegherà circa 15 minuti, nella padella scaldiamo i due cucchiai di olio rimasto, soffriggiamo qualche minuto il trito per soffritto e aggiungiamo i fagioli.

Saltiamo qualche minuto i fagioli nel trito poi li trasferiamo nella ciotola che servirà per amalgamare tutti gli ingredienti, con l’aiuto di un cucchiaio li schiacciamo fino ad ottenere una purea.

Quando la quinoa è cotta, il liquido si sarà quasi completamente asciugato.
Spegniamo il fuoco, chiudiamo la pentola con il coperchio e lasciamo riposare 10 minuti affinché il poco liquido rimasto venga assorbito.

Amalgamiamo il tutto

Tortino quinoa compostoOra amalgamiamo tutti gli ingredienti, la quinoa, i fagioli schiacciati, le spezie (qui possiamo sbizzarrirci con quello che più ci piace), il gomasio (aiuta a limitare la quantità di sale), prezzemolo, aglio, pepe.

Mescoliamo bene, assaggiamo e aggiustiamo eventualmente di sale. Una volta pronto lo lasciamo riposare qualche ora: questo permetterà alla quinoa di asciugarsi ulteriormente e di ottenere un composto morbido ma non liquido.

Ora, in forno!

Preriscaldiamo il forno a 180°, ungiamo una teglia da forno con un po’ di olio, versiamo il composto di quinoa e fagioli, livelliamo bene con un cucchiaio e cuociamo in forno caldo per 30 minuti, fino a che si formerà una crosticina in superficie.

Il tortino quinoa e fagioli è pronto, buon appetito!

tortino-quinoa-fagioli

Banner Macrolibrarsi
CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Iscriviti alla Newsletter!