Seguimi per altri contenuti su
Telegram | Instagram | Facebook | Newsletter | Youtube

Tuscia Green Lab 2019 a Capranica (Vt)

Giovedì 16 maggio sarò al Tuscia Green Lab a Capranica vicino Viterbo, un festival nella Tuscia per il confronto e lo scambio di idee sull’Economia circolare e la riduzione dei rifiuti.
Al mattino sarò presente alla tavola rotonda con Alessio Ciacci (presidente Acsel spa), Raphael Rossi (amministratore di Formia rifiuti zero), Enzo Vergalito (European Works and Projects – Ewap) e al pomeriggio ci sarà il mio seminario sull’autoproduzione in cucina.
L’evento è organizzato dal Comune di Capranica Informa e dalla società di progettazione e comunicazione ambientale European Works and Projects (Ewap) con il patrocinio della Regione Lazio e della Provincia di Viterbo.
Tuscia Green Lab

GIOVEDI’ 16 MAGGIO 2019

♻ MATTINA ore 9:30 – 12:30

Convegno – Le buone pratiche nella gestione dei rifiuti: case history, politiche innovative e risultati
 

🍲 POMERIGGIO ore 17:30 – 19.00

Seminario autoproduzione in cucina: mangiare con consapevolezza e diminuire gli sprechi
Il Worksho è gratuito, ma è necessario iscriversi chiamando il 349 7315731.
Lucia Cuffaro pane

Al Tuscia Green Lab è possibile iscriversi e partecipare gratuitamente ad un Seminario teorico-pratico con Lucia Cuffaro, scrittrice esperta di autoproduzione, presidente del Movimento per la Decrescita Felice e conduttrice della rubrica eco su Unomattina in Famiglia “Chi fa da sé” su Rai1.

Viviamo nell’epoca dell’usa e getta, del consumismo più sfrenato e del cibo spazzatura pieno di additivi di sintesi. Nel proprio vivere quotidiano è possibile fare qualcosa? Sì! Attraverso pratiche che trasmettano la cultura dell’autosufficienza, della sana alimentazione e la riappropriazione di antiche tecniche.

Durante l’evento saranno consigliate le pratiche più semplici ed efficaci per un’alimentazione sana, attraverso ricette per autoprodurre in casa alimenti e bevande, veloci da preparare. Per il beneficio di tutta la famiglia e un netto risparmio in casa.  Inoltre, chi avrà piacere, potrà partecipare attivamente alla dimostrazione, sperimentando con le proprie mani le preparazioni, per provare la facilità dell’autoproduzione.

Tanti momenti pratici e allegri, ma anche un approfondimento teorico importante grazie alla sezione introduttiva dedicata alla conoscenza delle etichette e delle sostanze dannose e sintetiche che si nascondono nei cibi che mangiamo e nelle bevande che sorseggiamo. E un focus su imballaggi, pentole e padelle da utilizzare per cotture sicure e benefiche.

Un evento per tutti, destinato a persone di ogni età, sia donne che uomini. L’autoproduzione di Lucia Cuffaro è semplice e immediata. Chiunque può farla, in poco tempo e con grande risparmio. I presenti riceveranno gratuitamente una dispensa per e-mail con le ricette eseguite.

Programma:


Martedì 6 dicembre, dalle ore 21.00 in diretta Facebook e YouTube ci vediamo per festeggiare la nuova stagione della Scuola dell'Autoproduzione on line su EcoSapere con una lezione in diretta con accesso gratuito, in cui mostrerò "7 Autoproduzioni ecologiche ed economiche", naturali, per il tuo benessere e di tutta la famiglia! Lucia Cuffaro - 7 Autoproduzioni ecologiche ed economiche ISCRIVITI GRATUITAMENTE

 1 Sezione teorica: cosa si nasconde nei cibi che mangiamo? 

– come leggere le etichette degli alimenti

– quali danni per la nostra salute a causa di conservanti, edulcoranti, zuccheri raffinati, esaltatori di sapidità, etc.

– quali pentole usare?

– truffa delle padelle in finta pietra

– imballaggi sicuri e non

– la consapevolezza tra i fornelli

– dove comprare buon cibo

2 Sezione pratica: autoproduzione di cibi e bevande salutari

Pane a lievitazione naturale: Quali farine scegliere e cos’è la pasta madre; Pane e pizza a lievitazione naturale.

Latte vegetale, bevande fai da te e dolci salutari: Latte vegetale d’avena e di mandorle; Nocciolella vegan; Bibite salutari e acqua aromatizzata con frutta, verdura, aromatiche e spezie.

Super food un concentrato di virtù per il benessere del corpo: Kefir d’acqua; Fermentazione facile per la conservazione delle verdure; Autoproduzione e utilizzo in cucina dei germogli.

La cucina senza sprechi: Dado vegetale con scarti di cucina; Riutilizzo bucce di agrumi, frutta e verdura.

PARTECIPA ANCHE TU

ISCRIVITI ORA!

Quando: Seminario – 16 maggio ore 17:30

Titolo: Autoproduzione in tavola con Lucia Cuffaro: “Cucinare e mangiare con consapevolezza”

Intervento: Lucia Cuffaro

www.autoproduciamo.it

Seguimi per altri contenuti su
Telegram | Instagram | Facebook | Newsletter | Youtube

Banner Macrolibrarsi

Scuola dell'Autoproduzione on line con Lucia Cuffaro

Lucia Cuffaro - Scuola dell'Autoproduzione Online

Mi chiamo Lucia Cuffaro e insegno come mettere in pratica stili di vita ecologici, da attivista e per lavoro. Conduco ogni domenica l'eco-rubrica di Unomattina in Famiglia in diretta su Raiuno. Ho pubblicato libri sul tema e organizzato centinaia di corsi e seminari.

La mia Scuola dell'Autoproduzione è un percorso ragionato e strutturato sulla base di 14 anni di esperienza e di lavoro con professionisti. Permette di sperimentare tutta l'autoproduzione domestica e apprendere in modo veloce e produttivo.

Un totale di 40 ore di video lezioni, strutturate in modo semplice e divertente.

Avrai accesso illimitato per sempre, in Italia o all'Estero, su un portale facilissimo da usare. Troverai 62 video lezioni registrate da consultare quando vuoi, da cellulare, tablet e computer. E poi dispense scaricabili, quiz divertenti per fissare i concetti e approfondimenti.

Ogni mese organizzo anche delle lezioni aggiuntive in diretta con gli studenti (registrate e consultabili anche per chi si iscrive dopo).

Se vuoi approfondire il tema della cucina naturale, la cosmesi, i detersivi fai da te, i rimedi per la salute, l'orto in balcone e in campo, il giardinaggio, è ancora possibile entrare nella mia Scuola dell'Autoproduzione.

Clicca il testo verde oppure scrivimi a info@ecosapere.it

SCOPRI LA SCUOLA DELL'AUTOPRODUZIONE

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here