Seguimi per altri contenuti su
Telegram | Instagram | Facebook | Newsletter | Youtube

Carmen

Ingredienti prima ricetta veg:
Ingredienti

  • 100 gr. peperoni corno cotti al forno
  • 25 gr. noci
  • 25 gr. mandorle con la buccia
  • 1 spicchio d’aglio
  • un pizzico di sale
  • un mazzetto di foglie di basilico
  • 50 gr. olio extra vergine di oliva

Ingredienti seconda ricetta veg:
Ingredienti

  • 100 gr. peperoni corno cotti al forno
  • 25 gr. noci
  • 25 gr. mandorle con la buccia
  • 1 spicchio d’aglio
  • un pizzico di sale
  • 3 pomodori secchi
  • 60/70 gr. olio extra vergine di oliva

Materiale

  • una leccarda o teglia da forno
  • pinze da cucina
  • colino grande
  • mixer ad immersione
  • vasetti piccoli di vetro

Proprietà del pesto ai peperoni

Il pesto fatto in casa ha l’indiscutibile vantaggio di avere ingredienti scelti e di qualità, di avere un costo molto contenuto a confronto dei prodotti in commercio e di essere sempre pronto se ne prepariamo una bella quantità e la conserviamo per assaporare tutto l’anno il profumo dei prodotti estivi.

Questo pesto è ottimo per condire la pasta ma è adatto anche da spalmare su crostini croccanti per accompagnare un aperitivo.


Martedì 6 dicembre, dalle ore 21.00 in diretta Facebook e YouTube ci vediamo per festeggiare la nuova stagione della Scuola dell'Autoproduzione on line su EcoSapere con una lezione in diretta con accesso gratuito, in cui mostrerò "7 Autoproduzioni ecologiche ed economiche", naturali, per il tuo benessere e di tutta la famiglia! Lucia Cuffaro - 7 Autoproduzioni ecologiche ed economiche ISCRIVITI GRATUITAMENTE

Procedimento per il pesto ai peperoni

Laviamo i peperoni e li disponiamo su di una leccarda da forno interi, inforniamo in forno caldo a 180° e li lasciamo cuocere fino a che saranno morbidi (facciamo il test con una forchetta) e la buccia comincerà a staccarsi e ad annerire.

Pesto ai peperoni - Forno

Togliamo i peperoni dal forno e con l’aiuto di una pinza, onde evitare di scottarci, li inseriamo in un sacchetto di carta, tipo quelli che da il fornaio quando si acquista il pane, mettiamo il sacchetto sulla leccarda e lasciamo raffreddare i peperoni quel tanto che basta a poterli toccare senza scottarci.

Pesto ai peperoni - Cotti

Togliamo la buccia e apriamo i peperoni a metà, togliamo i semi e li riponiamo in un colino così che possano perdere eventuali liquidi in eccesso e li lasciamo raffreddare bene.

Quando i peperoni saranno ben freddi li inseriamo in un bicchiere alto insieme agli ingredienti scelti per il pesto e frulliamo con il mixer ad immersione fino ad ottenere una crema.

Assaggiamo e aggiustiamo eventualmente di sale o aggiungiamo olio extra vergine di oliva se il pesto ci sembra troppo denso, mettiamo nei vasetti, chiudiamo bene, etichettiamo e riponiamo in congelatore.

Pesto ai peperoni

Seguimi per altri contenuti su
Telegram | Instagram | Facebook | Newsletter | Youtube

Banner Macrolibrarsi

Scuola dell'Autoproduzione on line con Lucia Cuffaro

Lucia Cuffaro - Scuola dell'Autoproduzione Online

Mi chiamo Lucia Cuffaro e insegno come mettere in pratica stili di vita ecologici, da attivista e per lavoro. Conduco ogni domenica l'eco-rubrica di Unomattina in Famiglia in diretta su Raiuno. Ho pubblicato libri sul tema e organizzato centinaia di corsi e seminari.

La mia Scuola dell'Autoproduzione è un percorso ragionato e strutturato sulla base di 14 anni di esperienza e di lavoro con professionisti. Permette di sperimentare tutta l'autoproduzione domestica e apprendere in modo veloce e produttivo.

Un totale di 40 ore di video lezioni, strutturate in modo semplice e divertente.

Avrai accesso illimitato per sempre, in Italia o all'Estero, su un portale facilissimo da usare. Troverai 62 video lezioni registrate da consultare quando vuoi, da cellulare, tablet e computer. E poi dispense scaricabili, quiz divertenti per fissare i concetti e approfondimenti.

Ogni mese organizzo anche delle lezioni aggiuntive in diretta con gli studenti (registrate e consultabili anche per chi si iscrive dopo).

Se vuoi approfondire il tema della cucina naturale, la cosmesi, i detersivi fai da te, i rimedi per la salute, l'orto in balcone e in campo, il giardinaggio, è ancora possibile entrare nella mia Scuola dell'Autoproduzione.

Clicca il testo verde oppure scrivimi a info@ecosapere.it

SCOPRI LA SCUOLA DELL'AUTOPRODUZIONE

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here