Tra gli ingredienti più comuni delle cucine di tutta Italia c’è il salutare e ricco olio di oliva.

L’origine dell’utilizzo dell’olio d’oliva è antichissima. Le prime prove di olive coltivate risalgono a migliaia di anni fa in Medio Oriente.

Siamo abituati a utilizzarlo direttamente e in modo semplice, invece possiamo divertirci a donargli profumi e aromi speciali!

Come preparare in casa l‘Olio d’oliva aromatizzato, in tante varianti. Idee per sè e come regalo.

di Lucia Cuffaro

Lucia Cuffaro - Olio d'oliva aromatizzato

Tecnica base per fare l’olio d’oliva aromatizzato

La tecnica più semplice è quella di inserire direttamente in una bottiglia di vetro 250 ml di olio extravergine di oliva degli elementi secchi come 3 peperoncini (un grande classico), o 5 bacche di anice stellato, o 1 rametto di rosmarino, o 3 di noce moscata, o 3 spicchi di aglio (si può mettere fresco, dato che l’aglio è un ottimo antibatterico), o 1 rametto di salvia.

Olio d'oliva aromatizzato

Olio alla mediterranea

Occorrente

  • 400 ml di olio extravergine d’oliva
  • 3 spicchi d’aglio
  • 2 foglie d’alloro
  • 1 peperoncino secco o fresco
  • 1 rametto di rosmarino
  • pentolino con coperchio
  • bottiglietta di vetro con tappo

Olio d'oliva aromatizzato - Olio extravergine d'oliva

Per autoprodurre un olio che racchiude tutti i sapori del mediterraneo utilizzeremo la tecnica a caldo che è più indicata per estrarre le proprietà e i profumi delle erbe fresche e vegetali non essiccati ed evitare che si possano creare muffe.

Dovremo leggermente scaldare 400 ml di olio extravergine di oliva (non deve bollire o soffriggere) per arrivare a circa 60 gradi. Basta lasciare su un fornello a fuoco basso circa 30-40 secondi. Se abbiamo un termometro da cucina sarebbe meglio utilizzarlo.

All’interno vi mettiamo tutti gli ingredienti della nostra tradizione mediterranea (3 spicchi d’aglio, 2 foglie di alloro, 1 peperoncino secco o fresco, 1 rametto di rosmarino) e lasciamo in infusione per qualche ora coprendo con il coperchio e poi un bel maglione per mantenere il più possibile la temperatura.

Trascorso il tempo travasiamo in una bottiglia di vetro con tappo eliminando la parte vegetale.

Questo olio è perfetto per condire i primi e secondi piatti, dato il suo gusto deciso. Dura 2 mesi.

Olio d'oliva aromatizzato - Rosmarino

Olio aromatizzato al limone

Occorrente

Per questa preparazione useremo invece il metodo a freddo, ovvero senza scaldare l’olio, per non rovinare le proprietà della buccia di limone piena di oli essenziali. Importante che il limone sia biologico, perché ne useremo proprio la buccia, che non deve avere pesticidi.

Dopo aver lavato bene e asciugato e poi prelevato con un pelapatate la parte gialla della buccia di un limone la mettiamo in infusione nell’olio e tendiamo prima di filtrare in frigorifero per 7 giorni.

Travasiamo infine in una bottiglietta in cui si conserverà per almeno 3 mesi. È ottimo per condire contorni e insalate grazie al suo fresco profumo agrumato.

Olio d'oliva aromatizzato - Limone

VARIANTI

Questa stessa tecnica si può usare anche per fare degli oli colorati e molto scenici:

Gli oli colorati e speziati:

  1. Olio verde alla menta
  2. Olio rosso alla paprika e peperoncino
  3. Olio arancio curcuma e zenzero

Lucia Cuffaro olio aromatizzato

Potrebbe interessarti
ACETO AROMATIZZATO FAI DA TE


Scuola dell'Autoproduzione on line con Lucia Cuffaro

Lucia Cuffaro - Scuola dell'Autoproduzione Online

Mi chiamo Lucia Cuffaro e insegno come mettere in pratica stili di vita ecologici, da attivista e per lavoro. Conduco ogni domenica l'eco-rubrica di Unomattina in Famiglia in diretta su Raiuno. Ho pubblicato libri sul tema e organizzato centinaia di corsi e seminari.

La mia Scuola dell'Autoproduzione è un percorso ragionato e strutturato sulla base di 14 anni di esperienza e di lavoro con professionisti. Permette di sperimentare tutta l'autoproduzione domestica e apprendere in modo veloce e produttivo.

Un totale di 30 ore di video lezioni, strutturate in modo semplice e divertente.

Avrai accesso illimitato per sempre, in Italia o all'Estero, su un portale facilissimo da usare. Troverai 40 video lezioni registrate da consultare quando vuoi, da cellulare, tablet e computer. E poi dispense scaricabili, quiz divertenti per fissare i concetti e approfondimenti.

Ogni mese organizzo anche delle lezioni aggiuntive in diretta con gli studenti (registrate e consultabili anche per chi si iscrive dopo).

Se vuoi approfondire il tema della cucina naturale, la cosmesi, i detersivi fai da te, i rimedi per la salute, l'orto in balcone e in campo, il giardinaggio, è ancora possibile entrare nella mia Scuola dell'Autoproduzione.

Clicca il testo verde oppure scrivimi a info@ecosapere.it

SCOPRI LA SCUOLA DELL'AUTOPRODUZIONE

EcoSapere - Scuola dell'Autoproduzione
Banner Macrolibrarsi

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here