Il periodo di Natale è volto al termine: cene, feste con gli amici e tanti dolci. Se non siamo riusciti a finirli tutti ecco tante idee per riutilizzare il pandoro, il panettone e il torrone in modo ecologico e creativo… per continuare a far festa con gli amici ovviamente!

Riciclo panettone: granella per dolci

Ingredienti e strumenti

  • panettone tradizionale canditi e uvetta
  • elementi a piacere (zucchero di canna, mandorle, noci, uvetta)
  • coltello e tagliere
  • teglia da forno
  • barattolo di vetro a chiusura ermetica

riciclo panettone

Questa ricetta è semplicissima. Con un coltello tagliamo a pezzetti una o più fette di panettone con canditi o uvetta. L’importante è che siano più o meno della stessa misura altrimenti alcune parti si bruceranno e altre non si essiccheranno. Li disponiamo su una teglia in silicone o con della carta forno per evirare che si attacchino. Inforniamo ad una temperatura molto bassa di circa 150° per almeno 30 minuti.

Trascorso il tempo tritiamo di nuovo col coltello per avere una granella più fine, facciamo raffreddare, aggiungiamo una spolverata di zucchero di canna o di altre spezie come cannella, vaniglia, pezzetti di cioccolato fondente o frutta secca come uvetta, mandorle e noci.

Riponiamo infine in un bel barattolo di vetro a chiusura ermetica. Conservazione: la granella di panettone essendo essiccata si conserva per più di un mese.

Si utilizza per insaporire dolci, frutta fresca, frutta sciroppata, i cereali della colazione e un buon gelato.

riciclo panettone

Tante altre ricette di autoproduzione le trovi su:

Fatto in Casa - Libro
Smetto di comprare tutto ciò che so fare: cosmetici, cucina, pulizie ecologiche, salute, orto
metti nel carrello
Banner Macrolibrarsi

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Iscriviti alla Newsletter!