Seguimi per altri contenuti su
Telegram | Instagram | Facebook | Newsletter | Youtube

Carmen

Prepariamo insieme a Carmen delle buonissime lasagne veg con ragù di ceci e zucca.

Ingredienti
Una dose di pasta per sfoglia uguale a quella della ricetta dei tortelloni

Per il ragù

Per la besciamella

Materiale

  • Tagliere
  • macchina per la foglia
  • tegami
  • ciotola capiente
  • frusta
  • cucchiai
  • rotella tagliapasta
  • tritatutto
  • mixer ad immersione
  • teglia da forno

Preparazione delle lasagne veg

Prepariamo il ragù:

Lasagne veg - RagùIn un tegamino mettiamo a scaldare l’acqua con il cucchiaino di dado vegetale.

In un altro tegame piuttosto capiente scaldiamo 2 cucchiai di olio evo e stufiamo per qualche minuto le verdure tritate finemente.


Martedì 6 dicembre, dalle ore 21.00 in diretta Facebook e YouTube ci vediamo per festeggiare la nuova stagione della Scuola dell'Autoproduzione on line su EcoSapere con una lezione in diretta con accesso gratuito, in cui mostrerò "7 Autoproduzioni ecologiche ed economiche", naturali, per il tuo benessere e di tutta la famiglia! Lucia Cuffaro - 7 Autoproduzioni ecologiche ed economiche ISCRIVITI GRATUITAMENTE

Aggiungiamo i funghi, mescoliamo e lasciamo insaporire con le verdure qualche minuto, aggiungiamo i ceci, mescoliamo bene poi versiamo il vino e facciamo sfumare a fiamma vivace.

Quando il vino è completamente evaporato versiamo la passata di pomodoro, mettiamo un po’ di sale, mescoliamo bene e lasciamo cuocere a fiamma bassa con il coperchio.

Tagliamo la zucca cotta a dadini piccoli e la aggiungiamo al ragù, diluiamo con un mestolo di brodo caldo e lasciamo sobbollire a fiamma bassa sempre a tegame coperto.

Mescoliamo spesso e se vediamo che il ragù si asciuga troppo continuiamo ad aggiungere mestoli di brodo caldo, anche fino a consumare tutto il brodo preparato.

Nel caso non sia gradito avere pezzi di zucca e ceci interi, con un mixer ad immersione facciamo qualche passaggio per dare una tritatura grossolana. Non esageriamo onde evitare di trovarci con una purea e non un ragù.

Prepariamo la besciamella

In un altro tegame mettiamo olio e farina, con una frusta mescoliamo bene fino ad ottenere un piccolissimo impasto, a poco a poco aggiungiamo il latte a temperatura ambiente e sempre con la frusta mescoliamo bene cercando di non fare grumi.

Aggiungiamo sale, pepe, noce moscata, mettiamo sul fuoco e mescolando con la frusta continuamente portiamo a bollore e lasciamo bollire piano fino a che la besciamella si sarà addensata.

Togliamo il tegame dal fuoco, aggiungiamo 1 cucchiaio di lievito alimentare in scaglie e mescoliamo velocemente per amalgamarlo bene.

Iniziamo a preparare le lasagne veg

Lasagne veg - SfogliaPer prima cosa mettiamo sul fuoco un tegame pieno di acqua con un po’ di sale e portiamo a bollore, a fianco del piano cottura prepariamo una ciotola piuttosto capiente piena di acqua fredda e un paio di canovacci puliti stesi sul ripiano, uno sopra l’altro.

Con lo stesso procedimento dei tortelloni, tiriamo la sfoglia fino ad ottenere delle strisce rettangolari e sottili.

Prendiamo uno o due pezzi di sfoglia, la tuffiamo nel tegame dove bolle l’acqua e la lasciamo cuocere un minuto.
In seguito, con un colino forato togliamo la sfoglia dal tegame e la mettiamo nella ciotola con l’acqua fredda per qualche secondo, con le mani la prendiamo e la stendiamo sui canovacci affinché si asciughi un pochino.

Lasagna veg - Cuocere sfogliaLasagna veg - Raffreddare sfoglia

Iniziamo a farcire gli strati di sfoglia

Con un cucchiaio mettiamo un po’ di ragù di ceci e zucca sul fondo della teglia e lo stendiamo bene fino a “sporcarlo” tutto.
Stendiamo la sfoglia che abbiamo cotto sopra il ragù e se una sfoglia non dovesse coprire tutto il fondo, tagliamo i pezzi necessari da un’altra così da creare una specie di puzzle.Lasagne veg - Primo strato

Consiglio di utilizzare una teglia da forno quadrata o rettangolare per agevolare il lavoro, ma anche rotonda andrà bene.

Sopra alla sfoglia ora mettiamo altro ragù di ceci e zucca, lo stendiamo bene poi con un cucchiaio pulito prendiamo un po’ di besciamella e la facciamo cadere a ciuffetti sul ragù.
Fatto un primo strato di sfoglia, ragù e besciamella, si ripete la sequenza, sfoglia, ragù, besciamella, così fino ad esaurimento degli ingredienti utilizzando una o più teglie.

Inforniamo le lasagne veg

Lasagne veg - TeglieUna volta terminati gli strati, le lasagne veg sono pronte per essere infornate in forno caldo a 180° per circa 30 minuti, la superficie deve diventare bella croccante e dorata.

P.S.: a seconda dei gusti si può aggiungere a termine di ogni passaggio, sopra la besciamella, una spolverata di quel mix che io chiamo “semixano” (trovate la ricetta nella ricetta dei tortelloni).
Io ho fatto entrambe le prove e in famiglia preferiscono la versione senza, ma nulla vieta di provare e di valutare con il proprio gusto.

Buon Appetito!!

Lasagne veg

Seguimi per altri contenuti su
Telegram | Instagram | Facebook | Newsletter | Youtube

Banner Macrolibrarsi

Scuola dell'Autoproduzione on line con Lucia Cuffaro

Lucia Cuffaro - Scuola dell'Autoproduzione Online

Mi chiamo Lucia Cuffaro e insegno come mettere in pratica stili di vita ecologici, da attivista e per lavoro. Conduco ogni domenica l'eco-rubrica di Unomattina in Famiglia in diretta su Raiuno. Ho pubblicato libri sul tema e organizzato centinaia di corsi e seminari.

La mia Scuola dell'Autoproduzione è un percorso ragionato e strutturato sulla base di 14 anni di esperienza e di lavoro con professionisti. Permette di sperimentare tutta l'autoproduzione domestica e apprendere in modo veloce e produttivo.

Un totale di 40 ore di video lezioni, strutturate in modo semplice e divertente.

Avrai accesso illimitato per sempre, in Italia o all'Estero, su un portale facilissimo da usare. Troverai 62 video lezioni registrate da consultare quando vuoi, da cellulare, tablet e computer. E poi dispense scaricabili, quiz divertenti per fissare i concetti e approfondimenti.

Ogni mese organizzo anche delle lezioni aggiuntive in diretta con gli studenti (registrate e consultabili anche per chi si iscrive dopo).

Se vuoi approfondire il tema della cucina naturale, la cosmesi, i detersivi fai da te, i rimedi per la salute, l'orto in balcone e in campo, il giardinaggio, è ancora possibile entrare nella mia Scuola dell'Autoproduzione.

Clicca il testo verde oppure scrivimi a info@ecosapere.it

SCOPRI LA SCUOLA DELL'AUTOPRODUZIONE

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here