Carmen

Prepariamo insieme a Carmen una squisita piadina veg, utilizzando gli avanzi di pasta madre.

Ingredienti

Materiale

  • terrina
  • tagliere
  • mattarello
  • coppapasta (facoltativo)
  • padella antiaderente
  • spatola
  • impastatrice (facoltativo)

Piadina - Ingredienti

Suggerimento sulla pasta madre

Queste piadine sono un’ottima soluzione per utilizzare la pasta madre che avanza ad ogni rinfresco settimanale.

La parte superiore più secca e quella che resta sul fondo del barattolo, dopo aver prelevato la quantità necessaria da rinfrescare, la mettiamo in freezer dentro ad un contenitore, quando ne abbiamo una quantità sufficiente la scongeliamo e la utilizziamo come un semplice impasto di acqua e farina, aggiungendo di volta in volta gli ingredienti necessari a realizzare la ricetta.

Procedimento per preparare la piadina

Piadina - ImpastoIn una ciotola, o nell’impastatrice, spezzettiamo gli avanzi di pasta madre, aggiungiamo il sale, la farina integrale e l’olio extravergine di oliva.

Con le mani impastiamo fino a che gli ingredienti si saranno un po’ amalgamati, trasferiamo tutto sul tagliere e impastiamo ancora con le mani.

Stendiamo un po’ la pasta, facciamo una sorta di buco al centro e ci versiamo i 2 cucchiai di aceto dove sarà stato sciolto il bicarbonato, avremo una reazione schiumosa che versiamo al centro dell’impasto.

Continuiamo ad impastare fino ad ottenere una pasta elastica e morbida facilmente lavorabile con il mattarello.

Le soluzioni per ottenere le piadine

Ora le soluzioni sono 2:

    • possiamo fare delle palline, più o meno grandi e stenderle con il mattarello nella forma che più ci piace,
    • oppure fare un’unica sfoglia e con un coppapasta sufficientemente grande tagliare le piadine.

In entrambe le soluzioni la cosa importante è stendere la pasta alta non più di mezzo centimetro.

Piadina - Taglio

Cottura della piadina

Piadina - CotturaUna volta pronte tutte le piadine, riscaldiamo sul piano cottura una padella antiaderente che sia grande a sufficienza per contenere almeno una piadina.

Quando la padella è calda, adagiamo una piadina e lasciamo cuocere un minuto, poco più, da un lato poi giriamo con l’aiuto di una spatola, lasciamo cuocere un altro minuto, o fino a quando la piadina sarà cotta.

La prova migliore per testare la cottura…è assaggiare la prima piada pronta.

PiadinaBuon appetito!

Banner Macrolibrarsi

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Iscriviti alla Newsletter!