Autoproduciamo delle vaporine per fumenti giocosi.

Ingredienti

Materiale

  • tappi di plastica
  • pellicola trasparente
  • pentolino con acqua
  • asciugamano

Autoproduciamo le vaporine per fumenti

Vediamo ora come creare delle divertenti ed effervescenti vaporine, facili da preparare anche per i bimbi piccoli.
Ringrazio Veronica e Silvana della Mandragora per l’idea.

In una ciotolina amalgamiamo: due cucchiai di bicarbonato di sodio, il classico prodotto economico che adoperiamo per tanti usi (1 euro a confezione); un cucchiaio di acido citrico, estratto dagli agrumi, che si acquista nei negozi bio o in farmacia ed è ottimo per le pulizie ecologiche (4 euro circa per 500 g di prodotto); e infine, sei gocce di olio essenziale di eucalipto, le cui proprietà antisettiche, balsamiche e decongestionanti lo rendono indicato per curare mal di gola e raffreddore.
Volendo, possiamo sostituirlo con olio essenziale di timo, tea tree o pino silvestre.

Nebulizziamo quindi con uno spruzzino pochissima acqua (ne bastano uno o due spruzzi) all’interno della ciotolina e amalgamiamo con le dita, in modo da creare una pasta granulosa. Il liquido farà “friggere” un po’ il nostro prodotto (l’acqua reagisce con l’acido citrico).

Prendiamo dei tappi grandi di plastica (quelli delle bottiglie del latte o dei boccioni del vino) e foderiamoli all’interno con della pellicola trasparente, che potremo riutilizzare infinite volte per fare le vaporine, in modo da produrre meno rifiuti possibili.

Con l’aiuto di un cucchiaio, riempiamo i tappi fino all’orlo con il miscuglio, pigiando bene con le dita.
Lasciamo asciugare all’aria per un paio di ore, finché la pasta non si sarà indurita.Vaporina per fumenti

Come usiamo la vaporina

Possiamo ora “sgusciare” le nostre pasticche e utilizzarle per i fumenti, in un formato comodo da portare anche in viaggio.
Scaldiamo dell’acqua in un pentolino, togliamo dal fuoco e immergiamoci una vaporina.
Frizzerà (i bambini si divertono moltissimo!) e sprigionerà subito il suo profumo.
Copriamoci poi la testa con un asciugamano e inaliamo profondamente per dieci minuti circa.

Oltre ad avere grandi benefici per il raffreddore, grazie all’effetto antisettico del bicarbonato e dell’acido citrico e a quello balsamico dell’olio essenziale, otterremo una pelle del viso perfettamente pulita, per farci al contempo anche una coccola di bellezza!

vaporine fumenti per raffreddore

 

Banner Macrolibrarsi

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Iscriviti alla Newsletter!